17 C
Salerno
sabato, 15 Giugno 2024
HomeFood CultureLa Regina Margherita e la pizza in suo nome

La Regina Margherita e la pizza in suo nome

di Claudia Izzo-

Se si tramanda che la Regina d’Italia, Margherita di Savoia,  abbia assaggiato un cosciotto di pollo portandolo alla bocca dopo averlo afferrato direttamente con le mani facendo nascere il  detto: «Anche la regina Margherita mangia il pollo con le dita», c’è anche una leggenda che la lega alla pizza napoletana.

La leggenda, infatti, vuole che la Regina consorte di re Umberto I, abbia convocato alla Reggia di Capodimonte  Raffaele Esposito, cuoco della Pizzeria Brandi, per la realizzazione di tre pizze e che abbia apprezzato quella che come ingredienti presentava il pomodoro, mozzarella e basilico, i colori della bandiera italiana.

Il piatto fu da allora indissolubilmente legato al nome della Regina, Margherita, appunto. Nasce così la pizza più famosa al mondo.

A testimonianza di tutto ciò, ci sarebbe all’interno della Pizzeria Brandi un documento che recita:

«Casa di S.M. Capodimonte 11 giugno 1889 Ispezione Ufficio di Bocca Pregiatissimo Sig. Raffaele Esposito Brandi Le confermo che le tre qualità di Pizze da Lei confezionate per Sua Maestà la Regina vennero trovate buonissime Mi creda di Lei Devotissimo Galli Camillo Capo dei Servizi di Tavola della Real Casa»

Tante le voci che si rincorrono sull’autenticità o meno del documento. A suscitare dubbi sarebbero: l’assenza della lettera intestata ad Esposito tra i protocolli di corte delle registrazioni delle comunicazioni in entrata ed uscita, l’assenza di intestazione e il tipo di timbro impiegato. Inoltre, risulterebbe cosa strana che lo stesso cuoco Esposito fosse chiamato anche con il cognome della moglie, Brandi.

Tante le congetture riguardo alla leggenda in questione, ma vogliamo credere che le cose siano andate proprio così, che la torinese Regina d’Italia, nazionalista e profondamente reazionaria, a capo di un circolo culturale che le valse l’ammirazione di poeti ed intellettuali, la sovrana che esercitò grande fascino sulla popolazione, che ebbe grande influenza sulle scelte del marito, seppe apprezzare, per prima, la bontà e la semplicità di un piatto da allora conosciuto ed amato in tutto il Paese e poi in tutto il mondo.

 

 

 

Foto di Pubblico dominio

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

LA TUA PUBBLICITÀ SU
CAMPANIALIFE.IT?


INVIA UNA MAIL a
info@campanialife.it

Most Popular

Recent Comments